Ritorno a casa

Da Sant Jacob vediamo il Gran Pilastro che con la sua forma a stretta piramide è molto attraente ma abbiamo capito che anche lassù i rifugi sono ancora circondati da troppa neve. Vipiteno, piccolo centro medievale, sembra uno scenario da favola ed è piacevole passeggiare lungo la via centrale fiancheggiata dai palazzi dai colori pastello e balconate decorate da fiori. Nella grande libreria troviamo le carte che ci servono per proseguire il nostro viaggio. La Plose con il suo grande Rifugio descritto come un luogo estremamente panoramico ci aspetta… Col dito seguiamo sulla carta il sentiero che ci interessa e i nomi dei rifugi che in questa zona diventano per noi indispensabili Meglio quindi accertarsi sull’apertura.E qui ecco che il nostro programma trova un ostacolo insormontabile: rifugi chiusi fino ai primi di luglio. Telefoniamo alla Plose: “questo è aperto- dice il gestore- ma sto guardando la forcella che dovreste attraversare ed è decisamente vetrata e la neve è ancora abbondante”. Queste notizie assieme al tempo che decisamente sta cambiando ci fanno prendere una decisione.Torniamo a casa e appena i rifugi apriranno, la neve calerà e il tempo si ristabilirà riprenderemo dove abbiamo lasciato. Appuntamento quindi per la metà di luglio

Lascia un commento